• Home
  • Mattinate FAI
  • L'evento
  • Puglia
  • Gravina in Puglia (BA) - Chiesa rupestre di S. Michele delle Grotte

Chiesa rupestre di S. Michele delle Grotte

Descrizione:

Scavata nel tufo, è la chiesa rupestre più interessante del territorio e si affaccia direttamente sulla Gravina; anticipata da una serie di grotte, che nel corso dei secoli hanno sicuramente svolto più funzioni, la chiesa vera e propria ha pianta quadrangolare a cinque navate, sorretta da 14 pilastri in pietra naturale. La chiesa conserva parti residue di affreschi (uno con un grande Cristo Pantocratore tra i Santi Paolo e Michele) e tre altari con le tre statue in pietra e gesso, seicentesche e settecentesche, dei tre arcangeli, oltre una tomba medievale ad arcosolio. Dalla Cripta di San Michele, si accede ad una grotta attigua dove, secondo la leggenda, si consumò l’eccidio dei gravinesi da parte dei Saraceni durante la terza incursione nel 999, come si legge dall'epigrafe posta sulla parete della stessa grotta.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni:

IISS – IT V. Bachelet 

 

Sostieni il FAI e il suo impegno per l’educazione.