Chiesa San Giovanni Battista

Torre di palme S giovanni battista 2017

Città: Torre di Palme

Provincia: Fermo

Indirizzo: /

Giorni di apertura: 28 novembre

Orari di visita: 9.00-12.00

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel. 0734 229236

Descrizione:

La chiesa di San Giovanni Battista in Torre di Palme è il più antico edificio del borgo medievale. La struttura originaria è verosimilmente riferibile ai secoli IX-X, quando la prima comunità di Eremitani giunse sul luogo della Turris dell'antica città picena di Palma (Turris Palmae) ed edificò il luogo di culto in questione, il primo di cui si abbia attualmente testimonianza materiale.
Nel 1188 in una bolla di papa Clemente III la chiesa di San Giovanni Battista è annoverata fra i beni e le chiese appartenenti al convento di Santa Maria a mare in Torre di Palme. In seguito alla bolla di Leone X (1516), i beni del priorato (giurisdizione nullius dioecesis) di Santa Maria a mare furono annessi a quelli del Capitolo Metropolitano della cattedrale fermana dell'Assunta e gestiti dai canonici. Questi ultimi concessero al parroco di S. Giovanni Battista parte dei beni degli agostiniani, affinché subentrasse al loro posto nell’incarico di soddisfare gli oneri di messa. Detta chiesa palmense, infatti, non aveva una giurisdizione ben definita né un potere amministrativo molto forte, tanto che il parroco era stato costretto nei secoli precedenti al pagamento di una decima che, secondo i documenti, deve aver corrisposto almeno negli anni 1290-1292 e nell’anno 1299.
In seguito all'abbandono della chiesa agostiniana della Santa Croce (oggi S. Agostino) da parte dei religiosi nel 1653, don Nicola Malatesta, parroco al tempo di San Giovanni, ottenne la più capiente Santa Croce ad uso di parrocchia e offrì la chiesa di San Giovanni ad uso di oratorio alla confraternita della Madonna del SS. Rosario, eretta nel 1615 ma ancora sprovvista di sede.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni:

Scuola Sec. di I grado Leonardo da Vinci

 

Sostieni il FAI e il suo impegno per l’educazione.