Cartiera Albanesi

JESI CARTIERA 2017

Città: Jesi

Provincia: Ancona

Indirizzo: via S. Maria, 1

Giorni di apertura: 1, 2 dicembre

Orari di visita: 9.00-12.00

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 347.6507587 (Daniela Marotti)

Descrizione:

La Cartiera dell’industriale Alberto Albanesi ha rappresentato una delle ultime attività manifatturiere impiantate a Jesi. Il complesso nacque nel 1937 occupando i locali della filanda Perticaroli attiva dal 1873. L’industria serica caratterizzò la città e la trasformò, già dal 1900, nella “piccola Milano delle Marche” o nella “Manchester delle Marche". Alberto Albanesi acquisì dal 1933 al 1940 gran parte delle filande disponibili in città. Quando le condizioni economiche cambiarono, Albanesi decise di trasformare la filanda in una nuova ed efficiente cartiera, che ottenne subito il successo del mercato. Si producevano carta per gli imballaggi, cartoni e soprattutto “la carta Kraft”, una novità su brevetto dello stesso Albanesi che consentiva di produrre sacchi molto robusti per contenere il cemento, lo zucchero o le farine. La cartiera riuscì a portare avanti la produzione durante la Seconda Guerra mondiale, poi nel luglio del 1944 fu minata dai tedeschi. Le macchine furono compromesse ma il manufatto si salvò e continuò la produzione fino alla chiusura nel 1984. Oggi gli spazi dell’antica cartiera, 500 mq, completamente ristrutturati con imponenti capriate e luminosi lucernari, sono la sede di Acca Academy. "ACCA come Accademia” forma professionisti pronti a operare nel mondo delle arti visive, della creatività e del fumetto, con un approccio trasversale e una metodologia sviluppata e consolidata negli anni grazie alla collaborazione di professionisti affermati.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni:

Liceo Classico Vittorio Emanuele II, Liceo Scientifico e Linguistico Leonardo da Vinci, I.T.C.G. Pietro Cuppari

 

Sostieni il FAI e il suo impegno per l’educazione.