Itinerario per la città

Bobbio 2017

Città: Bobbio

Provincia: Piacenza

Indirizzo: percorso itinerante

Giorni di apertura: 28 e 29 novembre

Orari di visita: 8.00-13.10

Info e prenotazioni: tel. 347 5414633

Descrizione:

Bobbio è situata sulla sponda sinistra del fiume Trebbia, in una zona ricca d’acqua e insediamenti fin dall’epoca neolitica. Numerosi ritrovamenti testimaniano la presenza di varie popolazioni.
Bobbio possiede il titolo di città dal 1014 conferitole con bolla imperiale da Federico II, nell’Alto Medioevo fu una delle principali sedi della cultura religiosa in Italia e centro cosmopolita di arte, cultura, scienza. Conserva, dei fasti di un tempo, il sapore medioevale nel suo borgo dalle strette viuzze, case in sasso, palazzetti signorili cresciuto attorno al monastero, dove aveva anticamente sede lo Scriptorium di Bobbio. L’originale profilo contorto di Ponte Gobbo, un simbolo del Borgo, legato alla leggenda di San Colombano nel suo scontro con Satana, accoglie e dà il benvenuto ai visitatori non meno dell’Abbazia dedicata al santo irlandese, che qui giunse e lasciò un segno indelebile. ll Museo dell’Abbazia custodisce reperti dai primi secoli dell’Era Cristiana fino alla metà del XV° sec. Il Museo della Città offre un tuffo nel passato della vita monastica ed amanuense, mediante postazioni audiovisive multimediali. La Cattedrale di Maria Assunta, documentata nel 1705, l’Abbazia di San Colombano, che nella cripta racchiude il sarcofago del Santo ed uno splendido mosaico, oltre al Castello Malaspina, che domina la parte alta della città ed i suggestivi paesaggi naturalistici della vallata meritano sicuramente la vostra visita.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni:

Liceo Classico M. Gioia PC – Istituto ISII Tramello-Cassinari sede di Bobbio


 

Sostieni il FAI e il suo impegno per l’educazione.