Ex convento di Santa Lucia Nova - Scuola di Alta Formazione M. D'Elia

Matera 2017

Città: Matera

Provincia: Matera

Indirizzo: via Luigi La Vista, 5

Giorni di apertura: 29, 30 novembre e 1 dicembre

Orari di visita: 8.30-13.30

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione:

Dedicato in origine a S. Agata secondo un documento del 1208, il convento assume il titolo di SS. Lucia e Agata tra il 1217 e il 1267. All’inizio del 1700 i frequenti crolli che si verificano lungo il versante della Gravina e una persistente mortalità delle claustrali spinsero la comunità religiosa a cercare un altro sito per trasferire la loro sede. La scelta cadde su una vasta area di oltre due ettari alle pendici della collina del Castello Tramontano, nei pressi della fontana pubblica e precisamente sul palazzo della famiglia Del Salvatore. Il trasferimento nella nuova sede “grande e ariosa con ampio giardino” avviene il 24 marzo 1797. Il convento viene soppresso nel 1861 in seguito alle leggi eversive del periodo post-unitario. La comunità monastica riesce a sopravvivere con poche unità fino al 1880.
Successivamente il complesso viene adibito a sede municipale e vi si apportano modifiche distributive per adeguare i locali alle nuove esigenze funzionali. Denominato ex convento di Santa Lucia Nova, attualmente ospita la Scuola di Alta Formazione (SAF) dell'Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, sede distaccata della struttura romana, la prima al Sud. Molto impegnativa è risultata la fase di restauro dell’antico complesso. Certamente una bella sfida tra obbligo della conservazione, salvaguardia e valorizzazione di una delle più significative testimonianze storico-architettoniche della città e le esigenze di una “scuola” che richiede precisi standard di funzionalità, di servizi e impianti.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni:

IIS E. Duni - C. Levi (Liceo Artistico)

 

Sostieni il FAI e il suo impegno per l’educazione.