Museo del Mare a Borgo Marino

pescara 2017

Città: Pescara

Provincia: Pescara

Indirizzo: Lungofiume Paolucci

Giorni di apertura: dal 27 novembre al 2 dicembre

Orari di visita: 9.00-13.00

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione:

Il Museo del Mare è stato realizzato nel quartiere di Borgo Marino adiacente al mercato ittico negli anni '50 per volontà di Guglielmo Pepe, dottore in veterinaria con la passione del mare, all'inizio è solo una piccola raccolta di arnesi e di qualche particolare esemplare di animale marino. Nel 1981 viene riaperto al pubblico come museo civico. Dal 2008 è aperta una sola sezione al primo piano con una collezione di 5mila conchiglie. La Sezione Animali Marini Protetti “Carmine di Silvestro”, conserva oggi diversi esemplari di tartarughe marine e una collezione di scheletri di cetacei del Mediterraneo, fra i quali un esemplare di capodoglio, e uno di balenottera comune.

Non è possibile stabilire con certezza quando sia sorto a Pescara il Borgo dei pescatori sia quello a sud che quello a nord del fiume in quanto sono poche le testimonianze scritte. Si suppone comunque che già in epoca classica il mare abbia favorito la formazione di insediamenti stabili sulla costa presso la foce del Pescara considerato scalo importantissimo (specie ai tempi di Diocleziano) per gli scambi con la Dalmazia. Esso rimase attivo col nome di Ostia–Aternum fino al tempo dei Bizantini e delle crociate, quando la località assunse il nome di Piscaria, che la connotava come zona pescosa. Il borgo Marino di allora va identificato nelle poche casupole che erano sparse tra il bosco del barone De Riseis e le limacciose rive della Pescara.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni:

Ist. Comprensivo Pescara 10 - "Montale-Carducci"

 

Sostieni il FAI e il suo impegno per l’educazione.